NOMAD ST MORITZ 2021

Durante l’edizione estiva di Nomad St. Moritz 2021, Galleria Luisa Delle Piane presenta una selezione di arredi selezionati per la loro matericit√† e per la loro texture. I Fossili Moderni in poliuretano espanso e silicone di Massimiliano Adami sono due esemplari unici, prototipi realizzati dal designer nel 2006. Le grandi ceste in resina Senza Fine di Gaetano Pesce e le lampade Osso, edizione limitata di 10 esemplari del 1984. Il lampadario in gesso rosa di Giovanni De Francesco, realizzato per l’occasione, √® un evoluzione dell’opera Studio Per Una Maschera presentata a Miart 2019. Le poltrone 849 sono rivestite in tessuto Qvadrat by Raf Simons la cui texture richiama il legno Alpi Pointilisme che riveste il mobile Qwfwq , progetto di Alessandro Mendini ed editato da Alpi in edizione limitata di 3 esemplari. Tre vassoi serigrafati, un portariviste ed un appendiabiti di Piero Fornasetti degli anni ’50 ed un’opera in legno di Giuseppe Rivadossi del 1975 completano l’allestimento.